Come avviare un'impresa passi

10 canali di vendita efficaci per potenziare il tuo business

Se sei un imprenditore o un imprenditore, devi conoscere i principali canali di vendita che esistono sul mercato per promuovere con successo i tuoi prodotti o servizi.

Una volta compreso il loro potenziale e come possono essere allineati con i tuoi obiettivi di business, puoi trasformarli nei tuoi più grandi alleati a livello fisico o digitale.

In teoria, i canali di vendita sono progettati per avvicinare i tuoi prodotti al consumatore finale in modo intelligente, strategico e redditizio.

Principali mezzi di vendita per la tua attività:

In questa occasione vorremmo presentarvi dieci canali di vendita con i quali potreste aumentare le conversioni desiderate.

Possono fornire risultati straordinari, sostenibili e redditizi, sia che tu svolga attività online o offline.

Devi analizzare in anticipo la tua idea di business per capire come vuoi che funzioni e quali dinamiche sarebbero più redditizie.

Ricorda che fare la stessa cosa che fanno gli altri senza alcuna analisi ti darà risultati negativi.

Le storie di successo servono a ispirarti, a guidarti ma non a farne una copia. Per questo hai accesso a buone informazioni come quella che vogliamo condividere con te di seguito con i canali di vendita che puoi utilizzare per commercializzare i tuoi prodotti.

1. Programmi di affiliazione

Il marketing di affiliazione è uno dei più redditizi del momento. Il suo funzionamento è semplice:

  • La persona interessata deve aderire ai programmi di affiliazione disponibili sul mercato. quelli di Amazon, Clickbank, Rakuten o aliexpress sono tra i più affidabili.
  • Ricevi i tuoi link di affiliazione.
  • Utilizzi questi collegamenti per promuovere i prodotti o servizi di terzi sulle tue reti, blog, pagine o negozi online.
  • Per ogni vendita che fai come affiliato riceverai una commissione.

Se vivi in ​​un paese dell’America Latina potresti ottenere una remunerazione molto significativa diventando un affiliato di Hotmart.

In ogni caso, se decidi di vendere i tuoi prodotti tramite un programma di affiliazione, devi capire che funzioneranno anche come canali di vendita.

Questo modello è ideale per promuovere e vendere prodotti digitali, poiché le vendite vengono generate quasi con il pilota automatico e anche l’investimento è molto modesto.

2. Televendite

Il telemarketing, noto anche come televendite, è uno dei mezzo di vendita più antico e potente sul mercato.

Consiste nel contattare i tuoi potenziali clienti tramite telefonate, al fine di promuovere direttamente prodotti e servizi.

È stato utilizzato per decenni da piccole, medie e grandi industrie per migliorare i loro sforzi promozionali e persino per preservare il fedeltà del cliente.

Il telemarketing è molto efficace per attirare nuovi prospect, poiché permette di avviare conversazioni personalizzate senza intermediari.

Fondamentalmente, puoi ascoltare il tuo pubblico di destinazione e spiegare loro, con la tua stessa voce, come soddisfare i loro bisogni latenti con i tuoi prodotti o servizi.

3. Punti vendita

Questa opzione fa anche parte dei canali di vendita disconnesso ed è attivo da tempo immemorabile.

I punti vendita, o POS, sono mezzi fisici e tradizionali che ti consentono di influenzare i tuoi potenziali consumatori in modo efficiente. Le sue rappresentazioni più popolari sono:

Negozi propri:

I negozi sono il canale preferito nel commercio al dettaglio e tra alcuni imprenditori autonomi.

Tuttavia, richiedono grandi sforzi logistici e di manutenzione, oltre a investimenti molto significativi.

Franchising:

Da parte loro, i franchising funzionano come l’estensione di un’attività. Anche se il loro successo dipenderà interamente dall’affiliato.

Questa figura deve rispettare le condizioni della franchigia madre e rispettare l’uso del marchio nella promozione dei suoi prodotti o servizi.

In caso contrario, l’azienda potrebbe precipitare, danneggiando gravemente la reputazione del franchise principale. E come se non bastasse, anche il franchisor smetterà di percepire il reddito previsto.

Rivenditori:

I distributori sono l’anello di congiunzione tra i consumatori e il prodotto, e quindi di solito coprono una vasta area del commercio.

Secondo un rapporto di Hotmartle aziende tradizionali che vogliono aumentare le vendite e la redditività devono stabilire alleanze commerciali con i distributori.

Saranno incaricati di vendere e rivendere i tuoi prodotti a terzi e gestiranno anche le loro scorte e la logistica in modo indipendente.

4. Vendita diretta

I canali di vendita diretta servono un modello di business molto redditizio in diversi paesi dell’America Latina.

Questo perché promuovono il contatto diretto e personale tra il venditore e il consumatore finale.

Uno dei suoi maggiori vantaggi è che non è necessario un locale commerciale fisso per trarne vantaggio.

Non sorprende che sia una delle opzioni più interessanti per i rivenditori di prodotti o servizi che vogliono generare entrate extra.

Coloro che fanno parte di reti di marketing, come Herbalife o Tupperware, Di solito sono molto ben consapevoli dei vantaggi della vendita diretta.

Infatti, i venditori più attivi e diligenti generano milioni di dollari di profitti ogni anno, grazie alla potenza di questi tipi di canali di vendita fisici.

5. Mercato

negozio online di sport di passioneLe piattaforme virtuali sono uno dei canali di vendita più redditizi e potenti del pianeta.

In teoria, consentono ad altri inserzionisti di commercializzare i tuoi prodotti o servizi online in blocco.

Se ti assicuri di progettare e implementare buone strategie pubblicitarie, di marketing e di vendita, è molto probabile che la redditività della tua attività cresca rapidamente grazie al tuo mercato.

amazon ebay o aliexpresssono alcuni esempi di successo che dovresti conoscere e studiare se vuoi ottenere risultati favorevoli nell’ambiente del commercio digitale.

6. Commercio elettronico

Le piattaforme e-commerce sono ideali per vendere i prodotti della tua azienda in modo selezionato, esclusivo e diretto.

Negli ultimi anni si sono posizionati come i principali canali di vendita nel mondo, visti tutti i comfort, la sicurezza e le strutture che offrono.

Se hai il coraggio di sviluppare e gestire il tuo negozio in lineaavrai la possibilità di controllare:

  • Meccanismi di pagamento.
  • Promozioni.
  • Sconti.
  • Inventario.
  • Progettazione del sito.
  • esposizione del prodotto, ecc.

7. Reti sociali

il reddito non dipende dai social networkSe hai un business fisico o digitale, e vuoi diversificare le tue fonti di guadagno, o ampliare il tuo margine di profitto, devi essere presente sui social network.

Tieni presente che questi media non solo svolgono ruoli divertenti o di intrattenimento, ma sono anche potenti strumenti di business.

In effetti, molti di essi ti consentono di creare i tuoi negozi per aumentare le vendite dirette del tuo marchio o della tua attività.

fare soldi con Facebook,Instagram,TikTok,WhatsApp o Telegrammaè completamente fattibile e la cosa migliore è che puoi farlo dal tuo smartphone.

Allo stesso modo, è importante capire che i tuoi potenziali clienti sono presenti in questi ambienti digitali e che se vuoi attrarli e fidelizzarli con successo, devi mettere in atto strategie di rete.

8. Annunci Google

canali di vendita

Investire in campagne pubblicitarie per la tua attività è un’ottima idea, ma ora immagina i risultati che potresti ottenere se lo facessi Google.

Google Ads è un canale enorme, potente ed efficace per pubblicizzare i tuoi prodotti e servizi in un in linea.

Fondamentalmente, ti offre tutti gli strumenti necessari per coinvolgere il tuo cliente ideale con annunci che trovano interessante, prezioso e pertinente.

Può essere molto utile se vuoi aumentare le vendite, aumentare il traffico verso la tua pagina, blog o commercio elettronicoo migliorare il branding del tuo marchio all’interno dell’ambiente virtuale.

9.Google Shopping

È intrinsecamente correlato a Google Ads ed è un servizio responsabile della visualizzazione dei prodotti disponibili nel mercato online.

Sono in realtà annunci di acquisto che contengono informazioni cruciali, come il nome del prodotto, le sue foto, le descrizioni, il negozio dove può essere acquistato e il prezzo.

L’unico requisito attualmente esistente per utilizzare Google Shopping è che la tua azienda abbia a commercio elettronico.

10. Comparatori di prodotti

Nello specifico, un comparatore è una pagina in cui vengono confrontati prodotti appartenenti alla stessa categoria.

Inoltre, il suo funzionamento è molto simile a quello di a mercatopoiché gli utenti devono anche effettuare le loro ricerche online.

I comparatori semplificano il loro lavoro mostrandoti tutte le alternative di prodotto disponibili e i rispettivi marchi.

Oggi sono considerati grandi canali di commercio elettronico e possono aiutarti molto a costruire la tua community, aumentare il traffico verso il tuo negozio in linea e aumentare le tue vendite.

Canali di vendita che offrono grandi risultati:

Hai appena appreso una decina di canali di vendita che promettono di avvicinarsi con successo ai tuoi obiettivi di business, indipendentemente dal fatto che tu venda prodotti fisicamente o digitalmente.

Tutti hanno il potenziale per aumentare la redditività del tuo marchio o della tua attività, purché tu capisca come funzionano e sappia come trarne il massimo.

Come guadagnare con Google Adsense passo dopo passo da zero

Leggi  Lancia il tuo sito web di nicchia redditizio in 10 giorni con Start Online
Torna su