7 motivi per cui amare ciò che fai non significa seguire la tua passione

7 motivi per cui amare ciò che fai non significa seguire la tua passione

Amando quello che fai, quella cosa mistica ci ha portato a pensare che la cosa giusta da fare sia seguire la nostra passione. fino allo stesso Steve Jobs Lo disse nella sua famosa conferenza a Stanford:

“L’unico modo per fare un ottimo lavoro è fare qualcosa che ami. Se non l’hai ancora trovato, non smettere di cercare. Non accontentarti”.

Il problema è che i consigli per seguire la propria passione possono essere pericolosi, dal momento che potrebbero non avere nulla a che fare con l’amare ciò che si fa.

Quindi, invece di consigliarti questo, condividiamo con te queste 7 abitudini che dovresti praticare invece di seguire questo consiglio, che ha condiviso Aaron Orendorf in un articolo per Mashable.

Anche se può essere controverso, concediti qualche minuto per conoscerli prima di continuare con la tua routine, cosa hai da perdere comunque?

1. Non si tratta di passione, ma di scopo:

il problema con la passione è solo concentrato su di te. Mentre lo scopo della tua vita riguarda gli altri, qualcosa di più grande di te stesso. Questo ti focalizza sul servire, amare, prenderti cura e aiutare le altre persone.

In definitiva, la passione ti rende più grande, ma lo scopo ti connette a qualcosa di più grande di te stesso, facendoti sentire meglio. E qui sta il potere di amare ciò che fai.

Leggi  Millionaire Minds: 100 frasi su come pensano i milionari

2. Amare ciò che fai significa scegliere:

Oggi è molto più prezioso imparare a dire di no che a dire sempre di sì.

Quando impareremo a dirlo, avremo tempo per scoprire davvero cosa vogliamo fare e non passeremo il nostro tempo a fare cose per avere un bell’aspetto con gli altri.

Amare ciò che fai significa scegliere saggiamente come trascorrere il nostro tempo; quindi fermati, analizza, valuta, considera le tue possibilità e una volta che hai chiaro ciò che vuoi, decidi.

E soprattutto quelle decisioni che sono legate alla nostra “passione”, poiché se lo vuoi fare davvero, troverai le ragioni sufficienti per superare un “No”.

3. Non si tratta di passione, si tratta di pratica:

La chiave per amare ciò che fai non è trovare la tua passione, ma scoprire e sviluppare un interesse per qualcosa in particolare.

Come si ottiene ciò? Liberarti, concentrarti e dare il massimo per diventare il migliore, che ti porterà a dominare l’argomento.

Troverai la tua strada quando smetterai di pensare alle tue debolezze e ti concentrerai, per giorni, mesi e anni, sul miglioramento di ciò che ti interessa.

Sfortunatamente, la stragrande maggioranza ama le scorciatoie. Seduce l’idea di poter ottenere di più, facendo di meno e più velocemente. Tuttavia, ci sono momenti nella vita in cui ciò non si applica, come nel caso della scelta del proprio progetto di vita e della capacità di amare ciò che si fa.

4. Non si tratta di passione, ma di pianificazione:

La passione tende a disconnetterci dalla realtà. Per questo è necessaria una pianificazione, è necessario definire obiettivi misurabili, realizzabili, temporali e specifici. La pianificazione ci abbassa da quella nuvola e ci confronta con la realtà.

Leggi  51 Frasi di Jack Ma, fondatore di Alibaba e imprenditore cinese

La pianificazione per il tuo futuro non dovrebbe concentrarsi sul pensare a tutte le cose che devono andare bene per raggiungerlo, ma considerare tutte le possibilità di ciò che può andare storto e trovare una soluzione per questi tempi difficili.

5. Non si tratta di passione, ma di posizionarti:

La passione può solo portarti così lontano. Dopo questo, devi avere le capacità, gli strumenti, le risorse e le conoscenze per supportarti e amare quello che fai.

Per questo devi correre dei rischi ed essere disposto a continuare a crescere. Altrimenti non sarai in grado di posizionarti come un’autorità, e farlo è fondamentale per assicurarti di essere preparato quando si presentano opportunità di business.

Cosa fanno la maggior parte delle persone? Credono che la passione sia sufficiente e sono considerati leggende nelle loro menti. Tuttavia, amare quello che fai non è abbastanza. Devi basarti su ciò che hai raggiunto per passare al livello successivo.

Ciò implica relazionarsi con gli altri, capire come ti percepiscono, la fiducia che generi, tra le altre abilità essenziali che caratterizzano le persone di successo.

6. Non si tratta di passione, ma di visione periferica:

La passione ci rende miopi. Ci concentriamo così tanto su quel desiderio dentro di noi, che perdiamo di vista ciò che ci circonda. L’oggettività, che è la capacità di vedere il mondo così com’è, si atrofizza alla luce della passione.

Ora, prendere una visione periferica delle cose ci costringe ad esaminare i margini; accresce il nostro punto di vista e ci permette di individuare nuove opportunità che esulano dal nostro interesse.

Amare ciò che si fa non può diventare un valido motivo per smettere di cercare nuove tendenze, opportunità, idee di business e offerte che esulano dal nostro contesto quotidiano.

Leggi  100 citazioni di Henry Ford piene di saggezza negli affari

7. Amare quello che fai è perseveranza:

Le persone spesso dimenticano l’importanza del desiderio di imparare e di migliorarsi, qualcosa di fondamentale per ottenere qualsiasi cosa e che è noto come perseveranza.

E anche se questo suona strano, la perseveranza non riguarda solo lo sforzo, ma anche l’affrontare il proprio ego.

Le persone che sono estasiate dalla passione lo sono insegnanti nel commettere gli stessi errori con il pretesto di “superare le difficoltà”; mentre Gli studenti prendono una posizione molto più umile, imparano dai loro fallimenti e continuano per la loro strada.

Insomma, la passione non è un male purché analizzata nel modo giusto. O in altre parole:

La passione è il risultato dell’eccellenza, non la sua fonte. Condividi su Twitter

Oltre ad essere una formula magica, la passione può accecarci, farci prendere strade sbagliate e persino confrontarci con noi stessi; Ed è per questo che il consiglio di “seguire la propria passione” è così pericoloso.

Queste abitudini dimostrano che amare ciò che fai va oltre il seguire la tua passione e che se vogliamo davvero usare quella fiamma di cui ha parlato così tanto Steve Jobs per spingerci avanti, invece di esaurirsi, dovremmo rivedere le nostre decisioni quotidiane .

70 Frasi di motivazione personale per coloro che cercano di migliorarsi

Torna su